FOTO24VIDEO24ComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeopleTGCOM24
La Diretta

Si barrica in un ufficio e minaccia di far esplodere bomba: arrestato a Liverpool

La polizia intanto ha intavolato un negoziato poi è riuscita a catturarlo

Si barrica in un ufficio e minaccia di far esplodere bomba: arrestato a Liverpool

Un paio d'ore di paura a Liverpool a causa di un uomo che si era barricato in un edificio di uffici (lo Silkhouse Court) al centro della città. Il sospetto aveva detto di essere in possesso di una bomba e minacciato di far saltare tutto. La polizia è riuscita ad arrestarlo dopo una trattativa.

Si barrica in un ufficio e minaccia di far esplodere bomba: arrestato a Liverpool

L'episodio è avvenuto in Tithebarn Street, nel centro di Liverpool, città industriale nel nord dell'Inghilterra. Non sono chiare per ora le ragioni alla base del gesto dell'uomo, descritto da alcuni come una persona molto agitata, forse un squilibrato.

Si sa che l'individuo ha fatto irruzione in un ufficio al quinto piano - dapprima si era parlato di uno studio legale, poi di un'agenzia di assicurazioni - da dove ha lanciato la sua minaccia. L'edificio è stato evacuato e alcune strade della zona sono state isolate dagli agenti per precauzione, mentre cominciava un tentativo di negoziato. Finché l'uomo - come ha confermato la stessa polizia citata dalla Bbc - non è stato bloccato e catturato senza che si concretizzasse alcuna minaccia reale.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali