FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

NordCorea minaccia: affonderemo il Giappone, gli Usa diventeranno cenere

Nuove provocazioni dopo la decisione delle Nazioni Unite di imporre ulteriori sanzioni al regime di Kim Jong-Un

La Corea del Nord ha minacciato di "affondare" il Giappone con un attacco nucleare e ridurre gli Usa a "cenere e tenebre". E' arrivata quindi la nuova provocazione da Pyongyang, che promette un'ulteriore escalation delle tensioni dopo la recente decisione delle Nazioni Unite di imporre nuove sanzioni al regime di Kim Jong-Un. La minaccia giunge attraverso l'agenzia di stampa ufficiale Kcna. Lo riportano le agenzie internazionali.

Tokyo: "Minacce su atomica sono oltraggiose" - La minaccia della Corea del Nord di voler affondare il Giappone con l'uso di una bomba nucleare è "estremamente provocatoria e oltraggiosa". Sono le parole del portavoce del governo nipponico, Yoshihide Suga, che ha risposto a quanto diffuso dal Korean Asia-Pacific Peace Committee, agenzia nordcoreana che gestisce i rapporti con Seul.

Moon: "No ad armi nucleari al Sud" - Intanto il presidente sudcoreano Moon Jae-in ha escluso la possibilità che armamenti nucleari possano essere schierati nel suo Paese mettendo anche in guardia che un'ipotesi contraria potrebbe "portare a una corsa alle armi nucleari nel nordest asiatico". Moon, in un'intervista alla Cnn, ha messo fine alle richieste, anche da parte di gruppi parlamentari, sulla dotazioni di armi nucleari o tattiche in funzione di deterrenza verso il Nord.

Guterres (Onu): "Azione militare avrebbe conseguenze devastanti" - Una "azione militare" contro la Corea del Nord avrebbe conseguenze devastanti. Così il segretario generale delle Nazioni Unite, Antonio Guterres, che ha affermato che l'unità emersa in Consiglio di sicurezza dell'Onu sulle sanzioni offre una "opportunità" per la diplomazia e si è detto disposto a mediare se le parti lo chiederanno.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali