FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Migranti, allarme dellʼOim: quasi duemila morti in mare da inizio anno

Lʼagenzia delle Nazioni Unite osserva che questo è il quarto anno consecutivo in cui si segnalano più di 2mila morti nel Mediterraneo

Migranti, allarme dell'Oim: quasi duemila morti in mare da inizio anno

Da inizio anno sfiora ormai 2mila il numero di migranti e rifugiati morti nel Mediterraneo: il dato emerge dall'ultimo rapporto dell'Organizzazione internazionale delle migrazioni. Dall'inizio del 2017 al 18 giugno, l'Oim ha registrato un totale di 81.292 arrivi via mare in Europa (circa l'85% dei quali in Italia) e 1.985 morti.

Dopo gli incidenti degli ultimi giorni, il Missing Migrants Project dell'Oim, l'Agenzia delle Nazioni unite per la migrazione, osserva che il "totale dei morti quest'anno nel Mediterraneo" supererà quota 2mila se saranno confermati i nuovi naufragi di imbarcazioni in fuga dalla Libia.

Un numero che risulta inferiore a quello dei decessi che si segnalano nello stesso periodo del 2016, quando i morti furono 2.911. Ma siamo ormai al quarto anno consecutivo in cui si registra un numero di migranti morti nel Mediterraneo che supera i 2mila.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali