FOTO24VIDEO24ComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeopleTGCOM24
La Diretta

Messico, ucciso sindaco neo eletto: voleva battere il narcotraffico

Gisela Mota, 33 anni, appena insediata a Temixco, è stata ammazzata in casa da alcuni uomini

Messico, ucciso sindaco neo eletto: voleva battere il narcotraffico

Gisela Mota, 33 anni, appena eletta sindaco di Temixco, in Messico, è stata uccisa in casa da alcuni uomini. Gli assalitori le hanno sparato appena 24 ore dopo il suo insediamento. Temixco, a pochi chilometri dalla capitale del Messico, è dilaniata dal crimine organizzato e il traffico di droga, problemi che Mota aveva promesso di combattere. Le autorità hanno annunciato che due sospetti sono stati uccisi e uno è in custodia.

Messico, ucciso sindaco neo eletto: voleva battere il narcotraffico

Gisela Mota, ex parlamentare, eletta sindaco in una lista di centro-sinistra, aveva promesso che avrebbe "ripulito" la cittadina industriale di circa 90.000 abitanti con forti problemi di di crimine organizzati e narcotraffico, come gran parte del Messico.