FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Tempo reale

Londra sotto attacco: tre morti e venti feriti, ucciso lʼattentatore

Lʼaggressore si è lanciato in auto a tutta velocità sul ponte di Westminster travolgendo diverse persone. Fra le tre vittime una donna e un poliziotto. Ferita lievemente una giovane italiana

Londra sotto attacco: tre morti e venti feriti, ucciso l'attentatore

Salgono a tre le vittime dell'attacco terroristico al Parlamento di Londra. Due persone (una di loro una donnna) sono state travolte e uccise dall'auto dell'aggressore, che ha investito e ferito molti altri passanti sul ponte di Westminster. Un agente è deceduto dopo essere stato accoltellato dal killer nel cortile di Westminster. Molti dei feriti sono in condizioni particolarmente gravi. L'attentatore è stato poi colpito e ucciso. Scotland Yard dice che l'uomo ha agito da solo.

  • May: attacco terroristico disgustoso e odioso

    La premier britannica Theresa May, che si trovava a Westminster al momento dell'attentato di Londra, lo ha condannato con fermezza definendolo "un attacco terroristico disgustoso e odioso".

  • Dubbi sull'identità dell'attentatore

    Dubbi sull'identità dell'attentatore di Londra. Secondo alcune fonti, si tratterebbe di Abu Izzadeen, un cittadino britannico, di 42 anni, nato da una famiglia jamaicana a Hackney, zona est di Londra. Scotland Yard non conferma e non smentisce, mentre secondo la Bbc, che cita l'avvocato e il fratello di Abu Izzadeen, l'attentatore non può essere lui, perché l'uomo al momento si troverebbe in carcere.

  • Dodici feriti gravi, otto in maniera leggera

    La direttrice delle operazioni di soccorso, Pauline Cranmer, ha fornito precisazioni sui feriti. Attualmente, 12 pazienti sono ricoverati per "delle ferite gravi mentre otto sono curati per ferite piu' leggere.

  • Ferita lievemente una giovane italiana

    Una giovane bolognese, che vive a Londra da sei anni, è rimasta lievemente ferita nell'attentato al Parlamento britannico. Lo conferma un familiare. La giovane è stata medicata in ospedale, dopo aver riportato ferite superficiali ed escoriazioni alle gambe e ad un fianco. Nella ressa sarebbe rimasta schiacciata sotto dei ragazzi francesi, che invece hanno riportato ferite più gravi.

  • Mattarella alla Regina: "Sgomento e tristezza"

    "Con sgomento e profonda tristezza seguo le notizie dell'attentato che ha colpito poche ore fa la città di Londra in uno dei luoghi più simbolici della democrazia britannica". Cosi' il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in un messaggio inviato a Sua Maestà Elisabetta II. "Ancora una volta l'odiosa e insensata violenza del terrorismo ferisce il Regno Unito nell'inutile tentativo di minare i valori di libertà, apertura e tolleranza che la società europea ha posto a fondamento della convivenza civile. Nel combattere ogni forma di terrorismo il Regno Unito potrà contare sul fermo impegno dell'Italia".

  • Non risultano italiani coinvolti

    Al momento non risultano cittadini italiani coinvolti nell'attacco di Londra. Lo riferisce il Consolato italiano nella capitale britannica.

  • Sostenitori Isis: "Sangue al sangue"

    I sostenitori dell'Isis stanno celebrando sui social network l'attacco di Londra: "Sangue al sangue", affermano, parlando di "vendetta" per i bombardamenti britannici su Mosul. Lo riferisce il Site, il sito di monitoraggio dell'estremismo islamico sul web.

  • Identificato l'assalitore: era portavoce inglese di Al Ghurabaa

    Il sospetto terrorista sarebbe Abu Izzadeen, un cittadino britannico, di 42 anni, nato il 18 aprile 1975 a Hackney, zona est di Londra. Izzadeen era il portavoce di Al Ghurabaa, un'organizzazione terroristica di matrice islamica, che era stata iscritta nel 2006 nella lista nera delle organizzazioni pericolose dal Parlamento britannico attraverso il Terrorism Act.

  • Scotland Yard: killer ha agito da solo

    Il killer dell'attacco di Londra ha agito da solo: lo ha detto Scotland Yard, confermando che "un solo poliziotto è stato ucciso".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali