FOTO24VIDEO24ComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeopleTGCOM24
La Diretta

Londra, arrestato lʼuomo che aveva preso un ostaggio in ristorante italiano

La polizia rassicura: "Non è un atto di terrorismo". Lʼostaggio era una donna minacciata con il coltello. Il "Bella Italia" si trova in pieno centro della capitale inglese

Londra, arrestato l'uomo che aveva preso un ostaggio in ristorante italiano

E' stato arrestato l'uomo che ha tenuto in ostaggio, per diverse ore, una donna all'interno di un ristorante italiano, il "Bella Italia", a Leicester Square in pieno centro di Londra. Secondo la polizia, non si tratterebbe di un episodio di terrorismo. Dentro al locale erano presenti complessivamente quattro persone, mentre l'area fuori dal ristorante è stata isolata subito dagli agenti. La donna era minacciata con un coltello.

Londra, arrestato l'uomo che aveva preso un ostaggio in ristorante italiano

L' episodio ha creato apprensione in una delle zone più centrali di Londra, dove le strade sono state temporaneamente transennate. Gli avventori dei locali vicini sono stati invitati a rimanere all'interno fino a situazione risolta. La polizia, in assetto antisommossa, ha circondato il ristorante "Bella Italia". Dopo un paio d'ore l'uomo è stato visto lasciare il locale accompagnato dalla polizia, e nella zona è tornata la normalità. La polizia ha escluso la matrice terrorista, precisando che la donna e il sequestratore si conoscevano.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali