FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Katy Perry si spoglia per sostenere Hillary Clinton

La cantante ha deciso di comparire nuda in un video per convincere gli americani ad andare a votare

Katy Perry si spoglia per sostenere Hillary Clinton

Una sostenitrice d'eccezione pronta a votare... nuda. Hillary Clinton può dire di avere anche questo. Si tratta di Katy Perry che, per invitare gli americani a sostenere la candidata democratica, ha postato una foto nuda su Twitter. La cantautrice ha molto a cuore le elezioni del prossimo 8 novembre e, infatti, allo scatto è seguito un video, in cui invita gli americani ad andare a votare.

Non è la prima volta che Katy esplicita la sua preferenza per Hillary: in supporto della Clinton, aveva infatti anche cantato alla Convention nazionale democratica di fine luglio.

Il messaggio della cantante attraverso foto e video è che si può indossare qualsiasi indumento per andare a votare, ma l'importante è che si vada.

Katy non è l'unica a sostenere Hillary. Anche Kim Kardashian, dopo una prima fase di indecisione, si è schierata, scrivendo sul suo sito: "Sono con lei, è la più qualificata per questo lavoro".

La foto della Perry non è passata inosservata. Anche Madonna, infatti, ha deciso di pubblicare su Twitter uno scatto parzialmente svestita per sostenere la Clinton, scrivendo: "Voto nuda con Katy Perry. Votate per Hillary, è la migliore".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali