FOTO24VIDEO24ComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeopleTGCOM24
La Diretta

Isis, jihadista francese minaccia: "Attacchi da far impallidire lʼ11/09"

Nuovo filmato pubblicato in Rete con protagonista un uomo con i capelli biondi e il viso coperto da un passamontagna

Isis, jihadista francese minaccia: "Attacchi da far impallidire l'11/09"

Un cittadino occidentale appartenente all'Isis, biondo e probabilmente francese, minaccia nuovi e violenti attacchi terroristici in un video pubblicato in Rete. Nel filmato l'uomo spara alla testa di un prigioniero accusato di essere una spia e, parlando in francese, dice di attendersi nuovi attacchi in grado di "far impallidire l'11 settembre e Parigi".

Il terrorista parla anche di Spagna e Portogallo e di Stati che l'Isis vuole gli siano restituiti per ricostituire al Andalus, nome della penisola Iberica sotto la dominazione dei musulmani.

Nel video di otto minuti, probabilmente girato nel Nord dell'Iraq, i prigionieri parlano arabo. Il terrorista nel filmato non è il primo presunto francese convertito all'Islam e poi all'Isis ad apparire in un video dell'organizzazione jihadista. Nel 2014 Maxime Hauchard, originario della Normandia, era stato identificato in un video della decapitazione di diversi ostaggi fra i quali l'americano Peter Kassig.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali