FOTO24VIDEO24ComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeopleTGCOM24
La Diretta

Germania, effetto Colonia: paese vieta la piscina ai profughi maschi

La decisione del Comune di Bornheim è giunta dopo che alcune ragazze si sono lamentate di essere state molestate da un gruppo di rifugiati

Germania, effetto Colonia: paese vieta la piscina ai profughi maschi

Piscina vietata ai profughi di sesso maschile. A deciderlo è stato il Comune di Bornheim, città di 50mila abitanti nel Nordreno-Vestfalia, non lontano da Bonn, dopo che alcune ragazze si erano lamentate di essere state infastidite sessualmente da un gruppo di rifugiati arrivati in piscina da un centro di accoglienza. Per ora non ci sono però state denunce penali, dunque non si configurerebbero veri e propri reati.

Le ragazze hanno dichiarato di essere state seguite e molestate da un gruppo di giovani profughi che era entrato nella piscina pubblica. La comitiva avrebbe cominciato a comportarsi in maniera non conforme alle regole dello stabilimento, utilizzando la torre del trampolino che era stata chiusa, per poi infastidire ragazze e signore.

"So con questa misura di fare un torto alla gran parte dei profughi che non hanno colpa - ha spiegato il direttore agli Affari sociali Markus Schnapka - ma non vedo altra possibilità per dare un segnale". E ha aggiunto: "La nostra concezione di uguaglianza fra i sessi non è in discussione".

Nella giornata di giovedì a Rheinberg, altra cittadina del Nordreno-Vestfalia, era stato annullata la sfilata dei carri allegorici di carnevale per timore di incidenti e violenze come quelle accadute nella notte di Capodanno a Colonia.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali