FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Germania, bombe contro lʼautobus del Borussia: arrestato un 28enne

Esclusa la pista terroristica, il ragazzo avrebbe agito per motivi economici: voleva speculare sul crollo delle azioni del club in Borsa

Un uomo di 28 anni, Sergej W., è finito in manette in Germania poiché sospettato dell'attacco contro l'autobus della squadra del Borussia Dortmund avvenuto l'11 aprile. Lo hanno reso noto le autorità tedesche. Secondo la procura, avrebbe agito per motivi economici e non di natura "terroristica": il giovane, che speculava su un calo del prezzo delle azioni in Borsa del Borussia, voleva arricchirsi attaccando il club.

Il 28enne, con la doppia cittadinanza tedesca e russa, avrebbe acquistato un pacchetto di 15mila opzioni, per il valore di 78mila euro. Se le azioni del Borussia fossero crollate, avrebbe avuto un profitto milionario, fino a 3,9 milioni di euro. Con il ferimento grave o la morte dei calciatori, i titoli della squadra sarebbero presumibilmente crollati.

E' caccia ai complici - La polizia è alla ricerca di due complici, che avrebbero aiutato a trasportare l'esplosivo sul posto. Sergej W. avrebbe competenze particolari nel settore elettronico, e sarebbe in grado di fabbricare bombe. Nel luglio 2015 vinse un premio scolastico in elettronica.

Seminò falsi indizi per attribuire la responsabilità all'Isis - L'attentatore, inoltre, ha tentato di depistare le indagini, producendo false tracce sulla responsabilità dell'Isis. Lo dice l'emittente tedesca Ntv.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali