FOTO24VIDEO24ComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeopleTGCOM24
La Diretta

Farmaco sperimentale in Francia, morto uno dei volontari

Lʼuomo si trovava ricoverato in stato di morte cerebrale nel Centro ospedaliero universitario di Rennes, in Bretagna. In totale 90 persone hanno assunto dosi variabili del farmaco che è un antidolorifico e ansiolitico

Farmaco sperimentale in Francia, morto uno dei volontari

E' morto in Francia il volontario che era ricoverato in stato di morte cerebrale nel Centro ospedaliero universitario di Rennes, in Bretagna, in seguito alla sperimentazione di un farmaco. Lo riportano media locali citando un comunicato della struttura ospedaliera. "Lo stato di salute degli altri cinque pazienti ricoverati - si legge ancora - resta stabile".

Il personale dell'ospedale, prosegue la nota, "ha subito contattato le altre 84 persone volontarie che hanno testato il farmaco per sottoporli a controlli e già dieci di queste sono state sottoposte ad un esame sabato pomeriggio. Le anomalie cliniche e radiologiche presenti nei pazienti ricoverati non sono state riscontrate nei dieci volontari".

Sono in corso tre inchieste per accertare le cause di questa tragedia ed eventuali responsabilità, in particolare della società Biotrial, il laboratorio che effettuava i test per conto del gruppo farmaceutico portoghese Bial.

In totale 90 persone hanno assunto dosi variabili del farmaco che è un antidolorifico e ansiolitico. Le sei persone che hanno accusato malori sono tutti uomini dai 28 ai 49 anni, che hanno assunto la molecola ripetutamente. La sesta persona ricoverata non ha sintomi, ma è ancora oggetto di attenta sorveglianza.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali