FOTO24VIDEO24ComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeopleTGCOM24
La Diretta

Esplosione a Il Cairo durante un blitz della polizia: 10 morti e 13 feriti

Lʼordino è deflagrato quando gli agenti hanno fatto irruzione in un edificio occupato da "sospetti terroristi"

Esplosione a Il Cairo durante un blitz della polizia: 10 morti e 13 feriti

E' di almeno dieci morti (tra cui sette poliziotti e tre civili) e 13 feriti il bilancio di un'esplosione avvenuta in un appartamento sulla strada che porta al sito delle Grandi piramidi di Giza a sud-ovest de Il Cairo, in Egitto. La bomba, secondo le autorità, è esplosa quando la polizia è arrivata in auto di fronte a un palazzo dove i sospetti militanti erano nascosti.

Esplosione a Il Cairo durante un blitz della polizia: 10 morti e 13 feriti

La bomba potrebbe essere stata piazzata da Isis - In un primo momento sembrava che i "sospetti terroristi" contro cui era in corso il blitz fossero militanti dei Fratelli Musulmani, ma stando ad alcuni media locali, i militanti che hanno fatto esplodere la bomba apparterrebbero al gruppo "Ansar Beit el-Maqdes", formazione affiliatasi all'Isis nel novembre scorso.

Su computer foto di possibili obiettivi attentati - Secondo il sito "Hadas Al Aan", i terroristi del gruppo attivo prevalentemente nel Sinai risiedevano nell'appartamento dove è esploso l'ordigno e dove è stato rinvenuto un laptop con foto di possibili obiettivi di attentati in vista dell'anniversario della rivoluzione egiziana del 25 gennaio 2011: il commissariato di polizia di Al Haram, la zona dell'esplosione, la Prefettura della sicurezza di Giza e poliziotti.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali