FOTO24VIDEO24ComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeopleTGCOM24
La Diretta

Catalogna, Puigdemont presidente: riparte la corsa per la secessione

Nel discorso di investitura Puigdemont ha ribadito la sua volontà ad aprire un processo costituente per arrivare allʼindipendenza catalana entro 18 mesi

Catalogna, Puigdemont presidente: riparte la corsa per la secessione

L'indipendentista Carles Puigdemont, sindaco di Girona, è stato eletto nuovo presidente della Catalognaal primo turno dal Parlamento di Barcellona con 72 voti a favore, 63 contrari e due astensioni. Poco prima, nel suo discorso di investitura, Puigdemont aveva ribadito la sua volontà ad aprire un processo costituente per arrivare all'indipendenza catalana entro 18 mesi.

Puigdemont è succeduto ad Artur Mas che sabato aveva rinunciato alla ricandidatura per sbloccare l'impasse seguito alle elezioni regionali. Con l'elezione del sindaco di Girona a presidente della Catalogna riprende ora spinta la sfida degli indipendentisti, decisi a staccarsi dal governo centrale. Restava tempo solo sino a lunedì per trovare l'accordo sul leader che avrebbe guidato il nuovo governo catalano, altrimenti sarebbero state automaticamente convocate nuove elezioni regionali.

Indipendenza in 18 mesi, ecco la road map dei separatisti - Secondo l'agenda dei separatisti nei prossimi 18 mesi, le autorità catalane approveranno la propria Costituzione e inizieranno a creare le istituzioni necessarie a uno Stato autonomo, come esercito, banca centrale e tribunali.

"Inizieremo un processo estremamente importante, senza paragone nella nostra storia recente, per creare la Catalogna che vogliamo, per costruire collettivamente il nostro Paese", ha detto Puigdemont parlando al Parlamento catalano.

La dura opposizione del governo centrale - I piani di Puigdemont vanno però incontro alla dura opposizione del governo centrale, guidato dal Pp del premier Mariano Rajoy che, poco prima che il nuovo presidente fosse eletto, ha ribadito che bloccherà ogni tentativo unilaterale del nuovo governo catalano e ha detto di aver ordinato a tutti i funzionari del governo centrale di applicare la legge.

"Difenderò e tutelerò la democrazia in tutta la Spagna. Difenderò la sovranità del popolo spagnolo", ha affermato infatti in conferenza stampa.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali