FOTO24VIDEO24ComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeopleTGCOM24
La Diretta

Berlino, esplode unʼautomobile: un morto La polizia: probabilmente è un omicidio

Lo scoppio è avvenuto in unʼarea di Bismarkstrasse mentre la macchina era in marcia. Esclusa la pista dellʼattacco terroristico

Berlino, esplode un'automobile: un morto La polizia: probabilmente è un omicidio

Un'automobile è esplosa in una zona di Bismarkstrasse a Berlino, che è stata subito chiusa al traffico. Inizialmente si è pensato a un attacco terroristico ma poi è emerso che si è trattato di un attentato contro una persona. L'ordigno infatti era piazzato sotto la vettura, una Volkswagen Passat, e l'obiettivo era l'uomo che era alla guida, un 43enne turco con precedenti, rimasto ucciso. La vittima viveva nella stessa strada dove è avvenuto lo scoppio.

"Riteniamo che si possa trattare di un omicidio", ha detto Martin Steltner, della Procura di Berlino, al Tagesspiegel. L'auto è esplosa mentre stava attraversando il quartiere occidentale di Charlottenburg, in direzione del centro della Capitale.

La polizia ha confermato che la deflagrazione è stata causata da "esplosivo probabilmente presente sull'auto". Ha inoltre dato il cessato allarme agli abitanti della strada, all'altezza del Teatro dell'Opera, dove gli abitanti sono stati invitati a riaprire le finestre. In precedenza si era loro consigliato di rimanere chiusi in casa e di non affacciarsi ai balconi proprio per il timore che potessero verificarsi altre esplosioni.

Ipotesi criminalità organizzata - Secondo informazioni raccolte dalla Bild, che non cita le fonti, l'esplosione sarebbe stata un'azione della criminalità organizzata, mentre è esclusa la pista terroristica. La polizia riferisce che sul posto c'è personale della sezione omicidi e le piste restano tutte aperte. L'agenzia di stampa Dpa cita la circostanza secondo cui, nella zona dell'esplosione, testimoni oculari hanno riconosciuto tra gli investigatori il procuratore capo che indaga sulla scena dei rocker, le bande di motociclisti che si configurano sempre di più come pericolose e aggressive bande criminali. La Dpa precisa però che "un legame con i rocker non è per il momento chiaro".

Procura: "Vittima era un cittadino turco" - A rendere noto che la vittima dell'esplosione era un cittadino turco è stata la Procura di Berlino. L'uomo, come riferisce il Tagesspiegel, era noto da tempo alla polizia per reati legati a droga, gioco d'azzardo e spaccio di banconote false. L'ultimo reato risale al 2008.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali