FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Argentina: captati segnali, ma per la Marina non si tratta del sottomarino

In un primo momento si era accesa la speranza che potessero essere "rumori" trasmessi dal sommergibile

Argentina: captati segnali, ma per la Marina non si tratta del sottomarino

Il rumore rilevato nella zona dell'Atlantico sud dove si svolgono le ricerche del sottomarino San Juan, disperso da giorni, "non corrisponde a quello di un sommergibile". Lo ha reso noto il portavoce della Marina argentina, Enrique Balbi. Si spegne così la speranza nata dopo che le imbarcazioni impegnate nelle ricerche avevano captato dei rumori, che in un primo momento era stato ipotizzato potessero provenire dall'equipaggio.

I segnali erano stati captati a circa 360 chilometri al largo della costa, in una zona "dove c'è una profondità media di 200 metri", aveva spiegato Balbi. Il rumore era stato sentito dalla corvetta Rosales della Marina argentina, da un cacciatorpediniere argentino e da un aereo P-8 Boeing Poseidon della Marina americana.

La Marina, subito dopo aver reso noto la rilevazione dei "segnali", aveva chiesto di mantenere la massima prudenza dato che il "rumore" doveva ancora essere esaminato con un software specifico, sottolineando inoltre che avrebbe potuto rivelarsi un suono ambientale del fondo del mare.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali