Aereo malese, forse trovato lo scivolo

La lunga scia di carburante individuata in mare tra la Malesia e il Vietnam non ha niente a che vedere con il velivolo sparito su cui viaggiavano 239 persone

- Elicotteri vietnamiti si stanno recando sul luogo in cui è scomparso l'aereo della Malaysia Airlines. Si tenterà di recuperare un "oggetto giallo" che potrebbe essere lo scivolo galleggiante del velivolo. L'avvistamento sarebbe stato effettuato a 177 chilometri a sud ovest della isola di Tho Chu. Intanto si scopre che la lunga scia di carburante individuata in mare tra la Malesia e il Vietnam non ha niente a che vedere con il velivolo sparito.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

    Passaporti rubati, sospetti non sono asiatici- I due passeggeri sospetti imbarcatisi sul volo 370 della Malaysia Airlines con i passaporti rubati dell'italiano Luigi Maraldi e di un austriaco non erano di fattezze asiatiche. Lo ha dichiarato un alto funzionario malaysiano in una conferenza stampa a Kuala Lumpur, smentendo la notizia diffusa dall'agenzia nazionale Bernama che citava il ministro dell'interno Ahmad Zahid Hamidi.

    Polemica sulla mancanza di controlli - "La cosa mi perturba. Che fanno questi ufficiali, non pensano? Un italiano e un austriaco ma con facce asiatiche", ha dichiarato il ministro all'agenzia malaysiana Bernama dopo aver visionato il filmato delle telecamere a circuito chiuso ai controlli dell'immigrazione. "E' molto preoccupante che dei passeggeri siano stati in grado di imbarcarsi su un volo internazionale con un passaporto rubato e registrato nella banca dati dell'Interpol", ha detto il segretario generale dell'organizzazione, Ronal Noble.

    Si indaga su racket passaporti - Intanto, la polizia thailandese ha annunciato di aver aperto un'inchiesta a Phuket su un possibile traffico di passaporti. Dalle informazioni sull'aereo con a bordo 239 persone risulta che i due biglietti aerei per il volo Boeing 777 della Malaysia Airlines, partito da Kuala Lampur e diretto a Pechino, sono stati prenotati il 6 marzo scorso nella città di Pattaya, località balneare thailandese. I due biglietti elettronici hanno una numerazione consecutiva e tutti e due sono stati pagati con la moneta locale.

    TAG:
    Malaysia Airlines
    Luigi Maraldi
    Christian Kozel
    Kuala Lumpur
    Ahmad Zahid Hamidi