ULTIMISSIMA 01:50

GUANTANAMO,OBAMA AUTORIZZA PROCESSI

- Usa, cancellato blocco attività carcere

Pubblicità
9/7/2006

"Ho fatto bagno nello spogliatoio"

La gioia del presidente Napolitano

Dopo il calcio di rigore di Grosso, esplode anche la gioia di Giorgio Napolitano. "Abbiamo fatto un bagno di sudore e di aranciate nello spogliatoio - ha detto il Presidente della Repubblica - Quantificare la contentezza? Non si può. E' una vittoria arrivata dopo momenti di ansia che abbiamo condiviso tutti insieme". "Campioni del mondo: è bellissimo... sono proprio felice" il commento di Romano Prodi.

"L'Italia ha conquistato una vittoria che dà un senso di orgoglio e di identità nazionale che è fondamentale per tenere in piedi questo paese che ha tanti problemi" ha aggiunto Napolitano.

"Finalmente 'Forza Italia' torna a essere un grido di tutti" ha detto Arturo Parisi. "Grazie per avere regalato con tutta la squadra una grande gioia all'intero Paese" il pensiero di Bertinotti. "Una grande gioia, una grande soddisfazione. Finalmente è stata sfatata la leggenda di una Italia che non vince ai rigori - il commento del ministro della Giustizia, Clemente Mastella, a Berlino per la finale Italia-Francia - A Lippi il merito soprattutto di aver costruito un gruppo compatto e coeso che, partita dopo partita, è riuscito con merito a raggiungere il traguardo e a regalare agli italiani una grandissima soddisfazione".

"E' una vita che cerco di far comprendere che se anche il Mezzogiorno corre, suda, lotta e lavora tutto il Paese può vincere: questa sera lo abbiamo visto su di un campo di calcio, ma avrei voluto vederlo anche sul voto per le riforme - ha dichiarato il senatore leghista Roberto Calderoli - Quella di Berlino è una vittoria della nostra identità, dove una squadra che ha schierato lombardi, campani, veneti o calabresi, ha vinto contro una squadra che ha perso, immolando per il risultato la propria identità, schierando negri, islamici e comunisti!". "Sono felice, i giocatori e i tifosi meritavano questa vittoria e questa gioia. Spero che questa affermazione serva anche alla rinascita del calcio in Italia. Desidero ringraziare gli azzurri che hanno giocato col cuore e la grinta giuste" il commento del presidente dei Senatori di Alleanza Nazionale, Altero Matteoli