FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Palpate, strette, graffi: sul corpo la mappa a colori delle violenze sessuali

La 19enne Emma Krenzer ha prima fotografato unʼamica nuda e poi ha evidenziato i segni delle molestie subite: "Un progetto per visualizzare lʼimpatto duraturo che un tocco violento può avere su un individuo"

Quando un'opera d'arte vale più di mille parole: è il caso del lavoro della 19enne Emma Krenzer della Nebraska Wesleyan University di Lincoln (Stati Uniti). Per gridare il suo no alla violenza sulle donne, la giovane artista ha prima fotografato il corpo nudo di un'amica, lo ha stampato a grandezza naturale e con l'aiuto di vari colori, il cui uso è spiegato in una legenda, ha iniziato a imprimere i segni indelebili sul corpo delle vittime delle violenze sessuali. "Ho voluto mostrare - ha spiegato l'artista - l'impatto duraturo che un tocco violento e non gradito può avere su un individuo".

Sul corpo i segni degli assalti sessuali: lʼopera che lascia senza parole

Un'idea di grande impatto che ha ottenuto un grosso consenso in Rete. L'opera è stata completata al rientro da una marcia femminista contro Trump alla quale l'artista aveva partecipato a Washington. "L'ho fatto - ha spiegato Emma Krenzer - in gran parte per me stessa, volendo visualizzare nella realtà l'impatto duraturo che un tocco violento e non gradito può avere su un individuo".

"Quando ho tracciato questi segni con mani e dita - ha poi aggiunto - ho pensato a quello che provo io in caso di molestie e assalti sessuali; così mi sono resa conto che è quello che comunemente pensano le persone".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali