FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Nasa: "Pronti a tornare sulla Luna, sarà il trampolino per Marte"

A 50 anni dalla missione Apollo 11 lʼagenzia statunitense punta di nuovo al satellite. Questa volta però a sbarcare per primo non sarà un uomo, ma un robot

Nasa: "Pronti a tornare sulla Luna, sarà il trampolino per Marte"

Sono passati quasi 50 anni da quando Neil Armstrong face i primi passi sulla Luna: l'immagine dell'astronauta a fianco della bandiera americana è entrata nella storia. Ora la Nasa punta a tornare di nuovo sul satellite: l'obiettivo è arrivare sulla Luna per usarla come trampolino di lancio per esplorare Marte. Questa volta però a sbarcare per primo sul corpo celeste non sarà un uomo, ma un robot.

A guidare il programma "Commercial Lunar Payload Services" (Clps) sarà Steve Clarke, nominato amministratore per l'Esplorazione. Secondo il piano della Nasa il primo robot dovrebbe arrivare sulla Luna entro il 2021. Intanto industrie e mondo scientifico si sono messi già a lavoro per mettere a punto nuove tecnologie e portare sul satellite macchine e strumenti per preparare lo sbarco ai futuri equipaggi umani.

In contemporanea si lavora al progetto di una stazione spaziale in orbita lunare, la cui realizzazione potrebbe prendere il via dal 2022. Si tratta di un programma internazionale che dovrebbe coinvolgere le agenzie spaziali di Stati Uniti (Nasa), Europa (Esa), Russia (Roscosmos), Giappone (Jaxa) e Canada (Csa).

"La nuova stazione spaziale ci darà una presenza strategica nello spazio cislunare. Orienterà la nostra attività con i partner commerciali e internazionali e ci aiuterà ad esplorare la Luna e le sue risorse. Si guarda già anche al passo successivo, ossia al veicolo interplanetario chiamato Deep Space Transport (Dst), in grado di trasportare equipaggi umani e considerato un vero e proprio trampolino per l'esplorazione di Marte", ha detto William Gerstenmaier, amministratore della Nasa per l'Esplorazione umana.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali