> Tgcom24 > Magazine > Servono fondi per la piscina fallica e il comune arruola Rocco Siffredi
9.8.2011

Servono fondi per la piscina fallica
e il comune arruola Rocco Siffredi

Varese, il municipio chiede aiuto al re del porno per salvare la vasca dalla curiosa forma

foto Provincia
10:12 - La piscina di Villa Mylius, a Varese, ha bisogno di lavori di ristrutturazione. E il Comune ha pensato di chiedere aiuto a Rocco Siffredi dal momento che la vasca ha una fisionomia del tutto particolare: l’architetto Pietro Porcinai, infatti, la disegnò con una forma fallica. L’amministrazione comunale vuole riportare l’opera agli antichi splendori sperando possa divenire una meta turistica.

Lunga 25 metri e composta da due vasche di forma rotonda collegate a una terza vasca rettangolare, si racconta che la piscina fu costruita per sbalordire un’attrice che, negli Anni ’50, faceva girare la testa a milioni di italiani.

La sua realizzazione risale infatti al 1951 e, in città, si sprecano le leggende sulle feste che la vasca avrebbe ospitato. Da almeno 20 anni la curiosa piscina è inutilizzabile. Ora versa in condizioni pessime e il Comune cerca fondi per sistemarla.

Chi meglio di Rocco Siffredi, il re del porno made in Italy, può aiutare il municipio varesotto? La ristrutturazione di un’opera discussa ma di sicuro interesse, secondo il dirigente comunale Pietro Cardani, potrebbe anche attirare nuovi turisti: “Siffredi potrebbe essere il testimonial perfetto di quest’opera – dichiara al quotidiano La Provincia – che tra l’altro non ha nulla di volgare e potrebbe attirare in città diversi curiosi”.

OkNotizie
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile