FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Estate infinita, Coldiretti: il 2018 è lʼanno più bollente dal 1800

"Questa bolla di calore prolunga la vacanze per 11,6 milioni di italiani a settembre"

Estate infinita, Coldiretti: il 2018 è l'anno più bollente dal 1800

L'ondata di caldo anomalo di settembre conferma che il 2018 si è classificato fino ad ora in Italia come l'anno più bollente dal 1800, in cui sono iniziate le rilevazioni, con una temperatura superiore di 1,49 gradi rispetto alla media storica. È quanto emerge da una analisi della Coldiretti divulgata in occasione dell'ultimo week end dell'estate sulla base degli ultimi dati Isac Cnr relativi ai primi otto mesi dell'anno.

Questa bolla di calore lungo tutta la Penisola alla vigilia dell'autunno non solo prolunga le vacanze per 11,6 milioni di italiani a settembre, ma, sottolinea la Coldiretti, è provvidenziale, dopo la pioggia, per il vino Made in Italy con la vendemmia in pieno svolgimento in Italia.

"Nel 2018 è evidente in Italia", continua la Coldiretti, "la tendenza alla tropicalizzazione del clima con il moltiplicarsi di eventi estremi e una tendenza generale al surriscaldamento con la classifica degli anni interi più caldi da oltre due secoli che si concentra nell'ultimo periodo e comprende nell'ordine anche il 2015, il 2014, il 2003, il 2016, il 2007, il 2017, il 2012, il 2001 e poi il 1994.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali