FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Spazi di lavoro condivisi, il coworking dilaga in Italia

Imprese, start up, professionisti e nuovi talenti in uno spazio unico. Il servizio di Striscia la Notizia sul nuovo modo di lavorare

In un periodo di stallo e crisi nel mondo del lavoro, il coworking rappresenta uno stile lavorativo che fa della condivisione e dell’indipendenza i suoi principi base, un fenomeno che sta prendendo sempre più piede anche in Italia. Ad analizzare questo nuovo modo di concepire il lavoro è l’inviata di Striscia la Notizia, Cristina Gabetti assieme a Davide Dattoli, fondatore di Talent Garden, una rete di 20 coworking diffusi in 5 nazioni europee. "L’idea è nata dal fatto che in Italia e in Europa è pieno di talenti e stanno spesso a pochi chilometri di distanza. Il concetto di fondo è stato metterli insieme costruendo un luogo dove ognuno di loro possa trasferirsi condividendo una scrivania e confrontandosi", racconta Dattoli. Il giovane imprenditore spiega poi come il tema di oggi sia la "contaminazione" che metta insieme grandi imprese, startup e liberi professionisti.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali