FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Rc auto, la polizza diventa "scontabile" anche per le coppie di fatto

Sarà possibile applicare il trasferimento della classe di merito previsto dalla legge Bersani anche se non si è sposati

Rc auto, la polizza diventa "scontabile" anche per le coppie di fatto

Sarà possibile trasferire la "classe di merito" della polizza Rc auto anche nelle coppie di fatto e non più solo a figli e coniugi. E' una delle novità introdotte dall'Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni. L'Ivass ha anche emanato un provvedimento che introduce "l'attestato di rischio dinamico" per impedire agli automobilisti di denunciare un incidente dopo aver cambiato compagnia assicurativa, per beneficiare di un prezzo più basso.

I due provvedimenti emanati dall'istituto erano stati posti in consultazione a gennaio. Il primo riguarda la legge Bersani e lo "sconto" della RC Auto, e "chiarisce dubbi interpretativi della normativa vigente, che determinavano disparità di trattamento nei confronti degli assicurati tra le diverse compagnie, e introducono benefici a favore di talune categorie di assicurati, in precedenza trascurate (ad esempio veicoli intestati a portatori di handicap, a conviventi di fatto e uniti civilmente, veicoli oggetto di leasing)".

Il secondo provvedimento, invece, consentirà di valutare con maggiore precisione la sinistrosità dell'assicurato, in quanto l'attestato di rischio - e quindi il premio assicurativo - terrà conto anche dei sinistri pagati a ridosso o dopo la scadenza del contratto, anche se l'assicurato ha cambiato compagnia (i cosiddetti sinistri pagati tardivamente). In questo modo, assicura l'Istituto di vigilanza, "saranno rimossi comportamenti elusivi o fraudolenti, a beneficio degli assicurati virtuosi".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali