FOTO24VIDEO24ComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeopleTGCOM24
La Diretta

Migranti, Schaeuble: "Istituire una tassa sulla benzina per coprire i costi"

"Dobbiamo mettere in sicurezza i confini dellʼarea Schengen e non possiamo fallire a causa di fondi limitati", spiega il ministro delle Finanze tedesco

Migranti, Schaeuble: "Istituire una tassa sulla benzina per coprire i costi"

Un'addizionale sulla benzina a livello europeo per coprire i crescenti costi legati ai migranti. La proposta è del ministro delle Finanze tedesco, Wolfgang Schaeuble: "Dobbiamo mettere in sicurezza i confini dell'area Schengen e non possiamo fallire a causa di fondi limitati", dichiara. "All'Eurogruppo ho suggerito di fissare una tassa su ogni litro, se non ci fossero risorse fondi sufficienti nei budget nazionali", spiega.

"Perché non dovremmo affrontare il problema a livello europeo, se la questione è così urgente?", si chiede Schaeuble, spiegando che, se non si dovesse raggiungere un accordo a livello europeo, la Germania potrebbe essere forzata a chiudere le proprie frontiere, con una mossa che potrebbe dimostrarsi fatale per il futuro di Schengen.

E ciò, sottolinea il ministro tedesco, lascerebbe Paesi come la Grecia a gestire gli arrivi dei migranti senza alcuna assistenza da parte dei partner europei. La proposta di Schaeuble ha però già incontrato decise critiche nel proprio Paese, con diverse associazioni di categoria che hanno sottolineato come gli attuali prezzi della benzina, sebbene bassi, non possano giustificare una decisione in tal senso.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali