FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Industria, Istat: produzione +1,1% a giugno e +5,3% sullʼanno

"Continua la progressiva espansione tendenziale della produzione dellʼindustria - spiegano i ricercatori dellʼIstat - iniziata da metà del 2016" e interrotta solo da un lieve calo a gennaio

La produzione industriale accelera e nel secondo trimestre del 2017 registra un incremento dell'1,1%. Lo comunica l'Istat, precisando che la crescita su base annua, rispetto a giugno 2016, è pari al 5,3%. Nella media dei primi sei mesi dell'anno, la produzione è invece aumentata del 2,2% rispetto allo stesso periodo del 2016. Sugli scudi il settore dell'auto, in rialzo del 4,4% rispetto al primo trimestre e del 19,9% rispetto a giugno 2016.

"Continua la progressiva espansione tendenziale della produzione dell'industria - spiegano i ricercatori dell'Istat - iniziata da metà del 2016" e interrotta solo da un lieve calo a gennaio.

A giugno, rispetto a maggio, mettono a punto variazioni congiunturali positive l'energia (+5,7% su mese), i beni intermedi e i beni di consumo (entrambi +1,3%), mentre segnano una variazione negativa i beni strumentali (-0,3%). Rispetto al 2016, invece gli indici corretti per gli effetti di calendario registrano "una crescita significativa per l'energia (+9,8%), aumentano in strumentali (+5,1%) e i beni intermedi (+4,0%)", osserva l'Istituto di Statistica precisando che i beni strumentali sono l'unico raggruppamento che ha superato i livelli del 2010.

I settori che crescono maggiormente - Per quanto riguarda i settori di attività, a giugno 2017 i comparti che registrano la maggiore crescita tendenziale sono quelli della produzione di prodotti farmaceutici di base e preparati farmaceutici (+18,5%), della fabbricazione di mezzi di trasporto (+13,6%), della fabbricazione di coke e prodotti petroliferi raffinati (+12,1%) e della fornitura di energia elettrica, gas, vapore ed aria (+10,8%). L'unico settore che registra una diminuzione è quello dell'industria del legno, della carta e stampa (-1,1%).

Boom della produzione industriale: +5,3% a giugno, aumento top dal 2016

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali