FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Eʼ Mike Manley il nuovo ad di Fca, il Cda ha scelto il successore di Marchionne

Manley ha guidato il marchio Jeep dal 2009. Come aveva detto il presidente John Elkann, si è optato per una soluzione interna

Mike Manley, responsabile del brand Jeep, è il nuovo amministratore delegato di Fca. Lo ha deciso il Consiglio di amministrazione che, come era stato già annunciato dal presidente John Elkann, ha quindi optato per una soluzione interna. Il Cda del gruppo era stato convocato in seguito all'uscita improvvisa di Sergio Marchionne.

Mike Manley è il nuovo amministratore delegato di Fca

Il nuovo numero uno di Fca ha 54 anni, è nato a Edenbrige, in Inghilterra. Entrato in Chrysler nel 2000 come direttore sviluppo rete per il Regno Unito, ha scalato tutte le posizioni chiave fino a diventare il numero uno di Jeep, il marchio più importante del gruppo. Da tempo era in pole position per sostituire Marchionne, insieme con il direttore finanzario, l'inglese Richard Palmer, e il responsabile dell'area Eme, Alfredo Altavilla.

La carriera - Manley è stato nominato Head of Ram Brand a ottobre 2015 ed è Head of Jeep Brand e membro del Group Executive Council dal primo settembre 2011. Nominato president and Ceo del marchio Jeep in Chrysler Group a giugno del 2009, in precedenza aveva ricoperto il ruolo di Chief operating officer Asia. Ha inoltre diretto le attività internazionali di Chrysler fuori dell`area Nafta con la responsabilità di implementare gli accordi di cooperazione per la distribuzione dei prodotti del gruppo Chrysler attraverso il network internazionale di Fiat.

Da dicembre 2008, è stato Executive vice president - International sales e global product planning operations. In questa posizione, è stato responsabile della pianificazione prodotto e di tutte le attività di vendita al di fuori del Nord America.

Louis Camilleri nuovo ad Ferrari - Il cambio al vertice riguarda anche Ferrari: John Elkann assume la carica di presidente e Louis Carey Camilleri, per anni alla guida di Philip Morris, è il nuovo ceo. Fca, Cnh Industrial e Ferrari hanno convocato d'urgenza i consigli di amministrazione. Una brusca accelerazione, dopo alcuni giorni in cui si sono rincorse indiscrezioni e smentite. Necessaria anche in vista dell'agenda della prossima settimana: mercoledì 25 ci sarà il cda sui conti del secondo trimestre di Fca, il giorno successivo quello di Cnh e il primo agosto quello di Ferrari. 

Suzanne Heywood a capo di Cnh - E' una donna la nuova presidente di Cnh Industrial: il Cda ha scelto Suzanne Heywood precisando che "continuerà a lavorare al processo di selezione del Ceo già in atto. Nel frattempo Derek Neilson proseguirà l'incarico di Ceo ad interim, assicurando continuità operativa. Il Cda sottolinea la leadership e l'impegno straordinari che Marchionne ha dedicato all'azienda".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali