FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Compravendite immobiliari ancora in crescita nel secondo trimestre

La crescita rilevata tra primo e secondo trimestre ha interessato tutto il territorio nazionale, ma l’aumento più significativo si è registrato al Sud dove si registra un +3,3%.

Compravendite immobiliari ancora in crescita nel secondo trimestre

Il mercato immobiliare continua a registrare risultati incoraggianti. Anche nel secondo trimestre, spiega l’Istat nel resoconto che accompagna le ultime rilevazioni, le compravendite hanno registrato un nuovo incremento, riflettendo le buone performance che hanno interessato tutte le aree del Paese.

Rispetto al primo trimestre le compravendite di unità immobiliari sono aumentate dell’1,5%. Quelle relative al settore residenziale hanno riportato un +1,4%, quelle del comparto economico un +2,4%.

Come spiega l’Istat la crescita rilevata tra primo e secondo trimestre ha interessato tutto il territorio nazionale, ma l’aumento più significativo si è registrato nel meridione dove le compravendite totali sono aumentate del 3,3%. Nella stessa area si è registrato un +3,2% per l’indice delle unità abitative.

Rispetto al secondo trimestre del 2016 le unità compravendite sono aumentate del 2,7%. In questo caso il contributo maggiore è giunto dal comparto residenziale, per il quale l’Istituto nazionale di statistica ha rilevato una crescita delle compravendite del 2,8% a fronte del +2,5% che ha interessato il comparto economico.

Le dinamiche territoriali mostrano come l'aumento annuo abbia interessato tutte le “ripartizioni geografiche per il settore dell'abitativo, con gli incrementi più significativi nel Nord-ovest (+3,8%) e al Centro (+3,3%). Il comparto economico cresce in modo più consistente nel Nord-est e nel Nord-ovest (+5,7% e +3,7%) mentre rimane pressoché stazionario nelle altre aree del Paese”.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali