FOTO24VIDEO24ComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeopleTGCOM24
La Diretta

Coldiretti, vita più cara per i single: per 7,7 milioni costa il 64% in più

Lʼanalisi è stata resa nota proprio nel giorno di San Valentino. Il carrello per un single costa in media 274 euro al mese contro i 190 di una famiglia di 2-3 persone

Coldiretti, vita più cara per i single: per 7,7 milioni costa il 64% in più

Nel giorno di San Valentino la Coldiretti fa i conti in tasca ai 7,7 milioni di single in Italia per scoprire che chi vive da solo deve far fronte a un costo della vita superiore del 64% a chi vive in coppia o in famiglia. E' quanto emerge da un'analisi basata sui dati Istat. Il carrello per un single costa in media 274 euro al mese contro i 190 di una famiglia di 2-3 persone. Pesano addirittura il doppio le spese legate all'abitazione.

Single d'Italia - In Italia gli uomini celibi e le donne nubili sotto i 45 anni sono circa un milione e mezzo, cui vanno aggiunti 416mila separati e divorziati e 14mila vedovi e vedove, per un totale di 1,9 milioni di single under 45. Quelli tra i 45 e i 65 anni ammontano a 2,1 milioni (912mila celibi e nubili, 876mila separati e divorziati e 261mila vedovi), mentre le persone sole over 65 sono 3,7 milioni, di cui la maggioranza (75%) è però ovviamente composta da vedovi e vedove.

La casa costa il doppio - L'aumento delle famiglie composte da una sola persona si scontra, sottolinea la Coldiretti, con una vera corsa a ostacoli nella vita quotidiana dovuta spesso alle difficoltà per far quadrare i bilanci. Ad esempio, per i single l'aumento dei costi per l'abitazione è doppio (98%) rispetto alla media per persona di una famiglia tipo.

Situazione di povertà - L'analisi della Coldiretti evidenzia inoltre che la scelta di non stare in coppia non è sempre volontaria, ma è anche determinata dall'invecchiamento della popolazione: un maggior numero di anziani rimasti in casa da soli, infatti, fanno fatica ad arrivare alla fine del mese. Non è un caso che ben il 7,4% delle presone che vivono da sole sopra i 65 anni si trovino in una situazione di povertà secondo l`Istat, con la percentuale che sale addirittura al 19,8% nel Mezzogiorno.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali