FOTO24VIDEO24ComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeopleTGCOM24
La Diretta

Borsa, Milano chiude in rialzo: +4,70% Piazza Affari mette a segno il rimbalzo

Bene il comparto bancario. Decisivo il recupero del petrolio dopo le indiscrezioni sul taglio della produzione da parte dellʼOpec Le quotazioni in diretta - Le Borse estere

Borsa, Milano chiude in rialzo: +4,70% Piazza Affari mette a segno il rimbalzo

Chiusura con il segno più per la Borsa di Milano. L'indice Ftse Mib ha guadagnato il 4,70% a 16.514 punti, mentre il Ftse All Share ha registrato un +4,20% a 17.999 punti. A dare slancio nel finale di seduta il comparto bancario, con UniCredit, Bper e Ubi. Bene anche le altre Piazze europee: Londra (+3,08%), Francoforte (+2,45%) e Parigi (+2,52%).

Piazza Affari riesce a mettere a segno il sospirato rimbalzo dopo il crollo di giovedì grazie soprattuto al recupero del petrolio sulla scia delle indiscrezioni sul taglio della produzione da parte dell'Opec. Decisivi anche i dati sulle vendite statunitensi e l'annuncio del riacquisto di bond da parte di Deutsche Bank per 4,8 miliardi di euro.

Spread a 138 punti base - Buone notizie anche dal mercato obbligazionario. Lo spread tra Btp e Bund chiude a 138 punti base, con il tasso del decennale italiano all'1,65% sul mercato secondario. Il differenziale spagnolo termina la seduta a 154 punti.

Milano recupera, ma non basta - Il recupero di Piazza Affari non basta a invertire la tendenza negativa registrata in settimana. Il Ftse, con le continue oscillazioni, ha lasciato sul terreno il 4,26%. Se si amplia la forbice ad un mese, la perdita è del 17,3%, mentre su un anno il calo è pari al 21,3%.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali