FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

> Tgcom24 > Economia > Fiat, sciopero a Termini Imerese
21.6.2010

Fiat, sciopero a Termini Imerese

Protesta contro accuse Marchionne

Nuovo round tra gli operai Fiat di Termini Imerese e l'ad del Lingotto, Sergio Marchionne. I sindacati dello stabilimento siciliano hanno infatti proclamato un nuovo sciopero. Gli operai hanno deciso di fermare la produzione per protestare contro le parole pronunciate da Marchionne, che aveva criticato i lavoratori accusandoli di avere scioperato lunedì scorso solo per poter vedere la partita di calcio dei Mondiali Italia-Paraguay.
 Un'ora di sciopero per ribadire che i lavoratori di Termini Imerese, Palermo, non sono dei "fannulloni". "Marchionne - ha spiegato all'Adnkronos il delegato Fiom Cgil, Roberto Mastrosimone - forse si è dimenticato che è stato lui ad avere annunciato la chiusura del nostro stabilimento".

" Noi vogliamo lavorare, ma è la Fiat che non ci permette di farlo, dal momento che il Lingotto ha deciso di chiudere e di lasciare sul lastrico più di 2.200 persone portando alla rovina migliaia di famiglie. Qui c'è gente che lavora da trent'anni - ha aggiunge Mastrosimone - Il signor Marchionne non solo sta chiudendo lo stabilimento ma addirittura adesso cerca di screditare il lavoro degli operai".
OkNotizie
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile