FOTO24VIDEO24ComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeopleTGCOM24
La Diretta

Apple crede nellʼItalia e apre il primo centro di sviluppo app dʼEuropa

La scuola si appoggerà a un partner italiano e sarà situata a Napoli. Renzi: "Bella realtà con 600 addetti"

Apple crede nell'Italia e apre il primo centro di sviluppo app d'Europa

La Apple di Tim Cook ha deciso di puntare sull'Italia. Apre a Napoli il primo Centro di sviluppo app d'Europa: fornirà agli studenti competenze pratiche e formazione sullo sviluppo di applicazioni per iOS, cioè il sistema operativo per dispositivi mobili dell'azienda californiana. Apple si avvarrà della collaborazione di un partner italiano. Il premier Matteo Renzi commenta: "Una bella realtà con 600 persone".

"L'Europa è la patria di alcuni degli sviluppatori più creativi al mondo e siamo entusiasti di aiutare la prossima generazione di imprenditori in Italia ad acquisire le competenze necessarie per avere successo - dice Tim Cook, Ceo di Apple -. Il fenomenale successo dell'App Store è una delle forze trainanti dietro gli oltre 1,4 milioni di posti di lavoro che Apple ha creato in Europa e presenta opportunità illimitate per le persone di tutte le età e aziende di ogni dimensione in tutto il continente".

Apple lavorerà con partner in tutta Italia che forniscono formazione per sviluppatori per completare questo curriculum e creare ulteriori opportunità per gli studenti. Apple prevede di ampliare questo programma estendendolo ad altri paesi a livello mondiale".

Renzi: "Venerdì Tim Cook in Italia" - "Sul tema del digitale e dell'innovazione vorrei segnalare che avevo messo nella e-news la chiusura di due colpi importanti per il nostro sistema Ict, il primo con Cisco il secondo con Apple, che aprirà a Napoli una bella realtà di innovazione, di apps, credo circa seicento persone, se ho visto bene i numeri - ha detto il presidente del Consiglio -. Venerdì Tim Cook sarà qua, ci parleremo dopo l'incontro a Milano di novembre scorso e dopo l'ottimo accordo governo-Apple sulle pendenze fiscali".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali