FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Icone di stile: le "cattive" dettano legge

Crudelia De Mon, Ursula e Malefica sono perfide ma hanno fascino: ecco i look per imitarle

Icone di stile: le "cattive" dettano legge

Quando eravamo piccole sicuramente non erano tra le nostre preferite quando guardavamo i cartoni animati, ma oggi, riguardandole da grandi, non vi sembra che le cattive abbiano un loro fascino? A noi sì, ma c'è do più: le cattive Disney hanno uno stile accattivante, ognuna ben definito. Nel loro stile, addirittura, ritroviamo stile alcune delle donne più famose del mondo.

Icone di stile: le "cattive" dettano legge

Diteci se non sembra anche a voi che Malefica, la strega cattiva che lancia la maledizione del fuso sulla bella principessa Aurora ne “La bella addormentata nel bosco”, sia assolutamente simile ad Angelina Jolie. La bellissima attrice, che ha poi interpretato realmente questo personaggio in un film Disney dedicato alla figura della strega, ha tratti appuntiti e occhi verdi che sembrano incantare. Anche il suo stile, spesso fatto di abiti scuri e pelle, ci ricorda una Malefica (buona) reale.

Tornando un po' indietro con gli anni, se pensiamo ad uno dei primi cartoni Disney, Biancaneve e i sette nani, non possiamo fare a meno di pensare alla strega che chiede allo specchio “chi è la più bella del reame?”. La sua pelle è bianchissima, le labbra rosse, i capelli neri…se fosse reale, Dita Von Teese, regina del burlesque, la incarnerebbe perfettamente, con il suo stile succinto e un po' retrò.

Dobbiamo andare fino in fondo al mare per incontrare un'altra temibile cattiva: Ursula, la strega del mare, ne La Sirenetta Il suo fisico non è asciutto come quello delle altre cattive, ma in quanto a malignità non ha proprio nulla da invidiare. Un po' corpulenta, un po' severa, anche se non così cattiva, abbiamo ritrovato in lei i vaghi tratti di una delle donne più potenti non del mare ma della terra: Oprah Winfrey.

Poi ci sono le due terribili sorellastre di Cenerentola, Anastasia e Genoveffa, che aspirano al trono a fianco del principe e sono invidiose della bellezza della ragazza. Se fate un piccolo sforzo potete vederle lì, con in testa strani pennacchi, sorelle diverse ma non troppo, con abiti vistosi ad attirare l'attenzione del reame: no, non sono loro, ma sono le sorelle Ferguson al matrimonio reale di William e Kate, che forse di proposito ma forse anche no sembravano proprio le due sorellastre.

E poi c'è lei: alta, magra, avvolta nella sua pelliccia, crudele e senza alcuno scrupolo pur di inseguire la moda. Crudelia De Mon, la cattiva de "La Carica dei 101” ci ricorda proprio uno dei personaggi più schivi del mondo della moda: Anna Wintour, direttrice di Vogue America e considerata una delle più temibili direttrici, influencer del sistema della moda, è stata dipinta anche nel film "Il Diavolo veste Prada" come una moderna Crudelia.

E voi, vi riconoscete in qualcuna di queste cattive? Per scoprire tutti i loro look visitate www.privategriffe.com

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali