FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Moda: Parigi, la donna scultura di Yves Saint Laurent

Il direttore creativo Anthony Vaccarello propone volumi importanti, gambe in evidenza e tante frange e piume

La donna primavera estate 2018 sarà abbigliata di volumi scultorei, con le gambe scoperte e tacchi vertiginosi: sono queste le scelte di Anthony Vaccarello, direttore creativo della Maison Saint Laurent, presentate a Parigi durante la Settimana della moda con le collazioni prêt-à-porter per la prossima bella stagione. In passerella tanti gli shorts di pelle nera, camicie in stile vittoriano e una profuzione di frange e piume, persino sugli stivali.

Parigi, la donna scultura di Yves Saint Laurent

La sfilata si è svolta nella suggestiva cornice della Fontana del Trocadéro, trasformata in una piazza di cemento, dalle atmosfere lunari, con la Torre Eiffel sullo sfondo.

Protagonisti la pelle nera, i grandi inserti di piume e i volumi inediti, decisamente importanti. Il bianco e il nero la fanno da padroni, a volte con inserti metallici di importante impatto visivo.

Oltre agli abiti dalla forma irregolare, sono in primo piano anche i top bustier con i lacci, abbinati a pantaloni resi voluminosi da piume e frange. Tante piume anche sugli stivali, rigorosamente a tacco altissimo.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali