FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Amori estivi: al rientro che succede?

consigli per sopravvivere al ritorno in città senza trasformare la freccia di Cupido in ossessione

Amori estivi: al rientro che succede?

Innamorarsi in vacanza: è un grande classico, dall’adolescenza in poi. E’ più difficile invece capire se il lui (o la lei) che ci ha toccato il cuore può diventare un compagno più stabile o se tutto è destinato e sgonfiarsi e finire dimenticato nel giro di poche settimane. Se durante le ferie ti sei innamorata e ore sei alle prese con nostalgia e messaggi a distanza, leggi i nostri consigli per affrontare il ritorno a casa e per capire se il tuo è un semplice mal d’amore o se la nostalgia che provi è segnale di un sentimento profondo, in grado di sopravvivere alla lontananza e a qualche difficoltà.

1 – Il SENTIMENTO – L’innamoramento scatta, secondo le statistiche, soprattutto tra i più giovani e tra i single, in spiaggia o in discoteca. Gli amori estivi, però, di solito non superano i due mesi di vita. Quando sei di nuovo nella quiete di casa tua è il momento di fare chiarezza dentro di te: prenditi il tempo necessario per dare un nome ai tuoi sentimenti: i passi successivi dipendono soprattutto da questo.

2 – CHIAMI TU O CHIAMO IO? – Con le tecnologie odierne è molto facile tenersi in contatto: non avere fretta, lasciagli il tempo di fare il primo passo. In questo modo capirai se davvero tiene a te. Se poi lui si mostra poco intraprendente, prova a contattarlo con un messaggino. Chiedigli notizie, magari con qualche particolare che non si riesce a descrivere nella brevità di un SMS. Se tiene a te, ti chiamerà.

3 – RIPENSA - Il feeling tra due persone spesso una sensazione impalpabile e istintiva. Richiama alla mente i particolari, ad esempio il momento in cui vi siete salutati. Che sensazioni ne hai avuto? Era un addio non esplicito o un arrivederci? Fidati del tuo istinto e quando lo senti al telefono o su Skype, cerca di leggere i messaggi non verbali del suo tono di voce o, se vi vedete in video chat, il linguaggio del corpo.

4 – SINCERITA’ E CAUTELA – Attenzione ai discorsi difficili e alle dichiarazioni d’amore sfrenate: anche se ti stai struggendo di amore , prima di scoprire le tue carte fai un respiro profondo e ragione su quali sentimenti intendi mostrare. Ancora una volta, fai attenzione ai suoi segnali, sii empatica, ma allo stesso tempo sii riservata e fatti desiderare almeno un po'.

5 – NO AI DISCROSI SERI – Gli amori delle vacanze sono particolarmente frizzanti per la sensazione di leggerezza che li accompagna. Cerca di prolungare questo “frizzantino” almeno per i primi incontri dopo il ritorno. I discorsi seri e gli impegni reciproci posso aspettare per un po’. Segui il flusso degli eventi, almeno per qualche tempo, senza troppe aspettative, ma godendo semplicemente l’attimo. Desiderare intensamente una relazione non rende più facile concretizzarla. Vivere con spensieratezza il momento è invece una bella emozione e contribuisce ad aumentare la collezione di momenti belli passati insieme.

6 – COSTRUISCI LA TUA AUTOSTIMA - Torni dalle vacanze con una storia appagante? E’ una vera iniezione di autostima, che ti aiuta a sentirti desiderata, amata e anche più bella. Non perdere questa ondata positiva e sfruttala per dare nuovo dinamismo alla tua vita quotidiana. Osa un cambio di look, trova uno spazio per le tue passioni, dedicati a un nuovo hobby: il rientro al lavoro sembrerà più leggero.

7 – TEMPO LIBERO – Impedisci a te stessa di ripiombare nella solita routine: a settembre le giornate sono ancora lunghe e il clima estivo. Sfrutta il mese per sentirti ancora un po’ in vacanza. Vai al cinema, incontra gli amici, vai in bicicletta o a nuotare in piscina: chissà, potresti anche fare un nuovo incontro, stavolta a due isolati da casa.

8 - SINTONIA – Coltivare un rapporto passa attraverso i piccoli gesti quotidiani. Fatti sentire dal tuo amore dell’estate, ma senza esagerare: cogli l'occasione per una chiacchierata al telefono, ma la volta successiva aspetta che sia lui a richiamarti. Senza struggerti controllando il cellulare ogni cinque minuti.

9 ASPETTATIVE – Durante le vacanze i rapporti amorosi sono governati dall’stinto naturale e dalla curiosità, ma quando si torna a casa la realtà quotidiana può essere un duro banco di prova. Tieni a freno aspettative e desideri troppo ambiziosi: ripensa all'estate con gioia, progetta il tuo autunno e apri la mente alle infinite possibilità del presente. Con lui, ma anche senza.

10 – LO SPORT – Se ti senti troppo portata a rimuginare e ti pare che il rovello stia prendendo il sopravvento, ricorda che non c’è migliore antidoto dell’attività fisica. Settembre è un ottimo momento per dedicarsi allo sport, anche all’aria aperta: scegli una disciplina che ti diverta e ti appassioni e riservale uno spazio (l’ideale è un’ora tre volte a settimana, ma va bene anche il weekend): farai il pieno di endorfine, sarai di umore migliore e incontrerai nuovi amici, senza lasciare troppo spazio agli amori lontani.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali