FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Milano, in mostra "musica e ribelli" di fine anni ʼ60

Alla Fabbrica del Vapore arriva "Revolution". Unʼesposizione sui protagonisti e le storie che hanno caratterizzato il periodo 1966-1970

Siete pronti per la rivoluzione? Alla Fabbrica del Vapore di Milano arriva la mostra sulle storie, i luoghi e i protagonisti di un periodo breve, ma densissimo di avvenimenti: gli anni tra il 1966 e il 1970. Si chiama Revolution. Musica e ribelli, dai Beatles a Woodstock  e si potrà visitare dal 2 dicembre al 4 aprile 2018. In esposizione più di cinquecento oggetti di moda e design, ma anche film e canzoni. Più che una mostra è un percorso esperienziale: un salto nel tempo di quasi cinquant'anni.

Milano, la mostra Revolution: musica e ribelli 1966-1970

Un viaggio nel passato per chi ha vissuto quel periodo e per chi lo ha sentito solo raccontare. Quando Carnaby Street di Londra è diventata improvvisamente il centro del mondo. E la Gran Bretagna si è trasformata in una fucina di tendenze alla moda: dagli abiti alla musica, ma soprattutto alle idee. È da qui infatti che ha avuto orgine la rivoluzione di fine anni '60 che poi si è diffusa nel resto del mondo. L'Inghilterra è diventata così la terra dei Beatles, dei Rolling Stones e di tanti altri gruppi celebri come gli Animals, i Kinks e i Who. Sono stati gli anni dell'invenzione della minigonna per le donne e della moda dei capelli lunghi per gli uomini.

Ora questo periodo straordinario è diventato una mostra curata da Victoria Broackes e Geoffrey Marsh del Victoria and Albert Museum di Londra dove per la prima volta è stata allestita l'esposizione. Dopo Gran Bretagna e Canada, Revolution arriva in Italia. È organizzata in sette sezioni in cui si possono vedere gli oggetti più rappresentativi dell'epoca, ascoltarne le canzoni, riflettere sui temi che hanno caratterizzato gli anni in cui si viveva all'insegna di ideali di pace, amore e libertà. Revolution dunque non è solo un'esposizione su un periodo storico, ma sull'idea stessa di "rivoluzione".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali