FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Milano, "Ey You!": i sorrisi dei bimbi di Haiti decorano le facciate della Microsoft House

"Ey You!" è lʼespressione di gioia con cui i bambini di Haiti accolgono gli stranieri, è un saluto caloroso accompagnato da un sorriso contaggioso. Questi sorrisi sono stati immortalati dal fotografo Stefano Guindani durante il suo ultimo reportage sullʼisola e ora sono diventati protagonisti di una mostra. Dal 22 novembre 2017 al 6 gennaio 2018 i ritratti fotografici di questi bambini si possono infatti ammirare dentro e fuori la Microsof House di Milano. Sulle cento finestre dellʼenorme edificio di viale Pasubio sono state applicate le gigantografie dei bimbi di Haiti e altre 65 immagini sono invece esposte allʼinterno dello showroom della Microsoft House. La mostra, a ingresso libero, rappresenta anche unʼoccasione per sostenere i progetti della Fondazione Francesca Rava – NPH Italia Onlus che ha collaborato alla realizzazione dellʼesposizione.

Milano, "Ey You!": i sorrisi dei bimbi di Haiti decorano le facciate della Microsoft House

clicca per guardare tutte le foto della gallery

"Ey You!" è l'espressione di gioia con cui i bambini di Haiti accolgono gli stranieri, è un saluto caloroso accompagnato da un sorriso contaggioso. Questi sorrisi sono stati immortalati dal fotografo Stefano Guindani durante il suo ultimo reportage sull'isola e ora sono diventati protagonisti di una mostra. Dal 22 novembre 2017 al 6 gennaio 2018 i ritratti fotografici di questi bambini si possono infatti ammirare dentro e fuori la Microsof House di Milano. Sulle cento finestre dell'enorme edificio di viale Pasubio sono state applicate le gigantografie dei bimbi di Haiti e altre 65 immagini sono invece esposte all'interno dello showroom della Microsoft House. La mostra, a ingresso libero, rappresenta anche un'occasione per sostenere i progetti della Fondazione Francesca Rava – NPH Italia Onlus che ha collaborato alla realizzazione dell'esposizione.