FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Vellutata di asparagi

Vellutata di asparagi
  • DIFFICOLTA" facile
  • PREPARAZIONE 25'
  • PORZIONI 4 persone

La vellutata di asparagi è un piatto delicato e gustoso realizzato con asparagi e patate frullati e resi cremosi e saporiti dalla panna e dal parmigiano. La vellutata di asparagi è uno di quei piatti buoni anche se non sembra, una sorpresa per il palato e una scoperta irresistibile se accompagnata da croccanti e fragranti crostini di pane!

INGREDIENTI

  • asparagi freschi300 g
  • patate300 g
  • olio di oliva3 cucchiai
  • cipolla1/2
  • pancetta a cubetti25 g
  • brodo vegetaleq.b.
  • panna da cucina100 ml
  • foglia di alloro1
  • parmigiano grattugiato40 g
  • saleq.b.
  • pepeq.b.

PROCEDIMENTO

Pulite gli asparagi: eliminate la parte finale del gambo, quella più dura e legnosa, lavateli e spellateli fino a pochi cm dalla punta. Tagliateli a pezzetti e tenete da parte le punte.

Sbucciate le patate, tagliatele a cubetti. Versate un filo d’olio in una casseruola, fatevi appassire dolcemente la cipolla tritata insieme all’alloro e alla pancetta. Unite a questo punto gli asparagi e le patate e cuoceteli per qualche minuto a fuoco dolce.

Eliminate quindi la pancetta e l’alloro, aggiungete tanto brodo bollente quanto ne serve a coprire patate e asparagi. Regolate di sale e proseguite la cottura per circa 15 minuti con il coperchio (la patate dovranno essere tenerissime). A questo punto, incorporate la panna,

frullate il tutto con un mixer a immersione per ottenere una vellutata di asparagi liscia e omogenea. Mantecate con il parmigiano e lasciate ancora un istante sul fuoco per addensare. Saltate da parte le punte degli asparagi in un filo d’olio, un pizzico di sale e pepe.

Versate la vellutata nel piatto, decorate con le punte e servite immediatamente accompagnando con crostini di pane.

Lo sapevate che...

La vellutata di asparagi è un piatto delicato che si prepara con pochi semplici ingredienti, come del resto tutte le vellutate! Si sceglie l’ortaggi principale, si aggiungono solitamente le patate e si rende il tutto cremoso con panna, burro o altri formaggi freschi.