FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Treccia di pane con cacciatorini e Grana

    INGREDIENTI

    Per il lievitino

    • farina manitoba140 gr
    • acqua110 gr
    • lievito disidratato 4 gr
    • miele1 cucchiaino

    Per l'impasto

    • farina manitoba 200 gr
    • farina 00240 gr
    • Grana Padano grattugiato50 gr
    • olio extravergine di oliva 80 gr
    • acqua235 gr
    • sale6 gr

    Per il ripieno

    • salamini cacciatorini150 gr
    • Grana Padano grattugiato50 gr
    • Grana padano a cubetti 50 gr

    Per spennellare

    • albume1

    PROCEDIMENTO

    Iniziamo con il lievitino. In una ciotolina, versa la farina, il lievito disidratato, l’acqua e il miele. Mescola con un cucchiaino per ottenere un impasto appiccicoso e poi copri con pellicola e lascia lievitare per un’ora in un luogo tiepido al riparo da correnti d’aria.

    Continuiamo con l’impasto: nella tazza di una planetaria munita di gancio, versa le due farine, l’acqua nella quale avrai disciolto il sale e l’olio e aggiungi anche il lievitino. Impasta per 10 minuti fino a che il composto non si sarà attorcigliato al gancio staccandosi dalle pareti. Ribalta l’impasto su di un piano di lavoro leggermente oliato e forma una palla che andrai a posare in una ciotola oliata che coprirai con la pellicola trasparente. Fai lievitare per almeno due ore in forno spento con la luce accesa fino a raddoppiare il volume iniziale.

    Nel frattempo grattugia e riduci in cubetti il Grana Padano. Spella e riduci in cubetti anche i salamini cacciatorini.

    Quando l’impasto sarà lievitato, stendilo con un matterello su una spianatoia leggermente infarinata, dandogli una forma rettangolare e uno spessore di circa 3-4 mm. Spennella la superficie con l’albume appena sbattuto. Con un coltellino dalla lama fine taglia a metà il rotolo per il lungo e poi intreccialo tenendo la parte tagliata verso l’alto. Con questo metodo otterrai una treccia visivamente molto bella e scenografica, ma tieni presente che non potrai usarlo se intendi realizzare un ripieno morbido perché, tagliando l’impasto, ne fuoriuscirebbe gran parte.
    Infornala in forno statico preriscaldato a 180° per circa 50 minuti. Una volta cotta, lasciala intiepidire e poi affettala!

    Le ricette di Sonia Peronaci