FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Tiella barese

  • DIFFICOLTA" media
  • PREPARAZIONE 30'
  • PORZIONI 4 persone

La tiella barese, conosciuta anche come risopatateecozze (sì, in un'unica parola!), è un piatto unico tipico della gastronomia della Puglia, realizzato con riso, patate, cozze, pomodori e aromi. La tiella barese prende il nome proprio dalla "teglia" in cui gli ingredienti vengono disposti a strati e cotti in forno. Poche, semplici regole rendono la tiella barese un piatto davvero irresistibile! Prima di tutto, il riso: scegliete solo Arborio o Roma, che sono le qualità che tengono meglio la cottura in forno. La patate devono essere a pasta gialla, i pomodori rossi e privati dei semi, le cozze aperte a crudo e utilizzate con mezzo guscio, il formaggio rigorosamente pecorino.

INGREDIENTI

  • cozze500 g
  • patate a pasta gialla1 kg
  • riso Arborio150 g
  • cipolla1/2
  • pecorino grattugiato50 g
  • olio di olivaq.b.
  • prezzemoloun ciuffo
  • aglio1 spicchio
  • sale e pepeq.b.
  • pomodori rossi4

PROCEDIMENTO

Lavate bene le cozze esternamente. Eliminate la barbetta tirando verso il lato più largo del mollusco e apritele a crudo. Schiacciate leggermente i due gusci fra loro in modo da creare una piccola fessura, infilateci la punta di un coltellino e scorrete lungo il guscio per tagliare il muscolo e aprire la cozza. Trasferite ogni mollusco su una sola delle due metà. Filtrate il liquido delle cozze e tenetelo da parte. Sbucciate le patate, tagliatele in fettine spesse circa 4 mm, conditele con olio, sale, pepe, una manciata di pecorino, un cucchiaio di cipolla tritata e qualche cubetto di pomodoro.

Ungete il fondo di una teglia, distribuitevi qualche cubetto di pomodoro e qualche fettina sottile di cipolla. Cominciate con il primo strato di patate, continuate con le cozze con il mollusco verso l'alto e conditele con pepe e un trito di prezzemolo e aglio.

Distribuitevi sopra il riso scolato (che avrete ammollato in acqua tiepida salata per 15 minuti) e condite con una manciata di pecorino, cubetti di pomodoro, un filo d'olio e un secondo strato di patate. Concludete con i pomodori rimasti, le fettine di cipolla, il trito di aglio e prezzemolo rimasto. Versate il liquido delle cozze e dell'acqua ai lati della teglia, quanto basta a sfiorare appena l'ultimo strato di patate. Concludete con pecorino grattugiato, un filo d'olio e infornate la tiella barese a 200-250 gradi per circa 50-60 minuti.