FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Spaghetti all’abruzzese

Spaghetti all’abruzzese
  • DIFFICOLTA" facile
  • PREPARAZIONE 20'
  • PORZIONI 4 persone

Gli spaghetti all’abruzzese sono un primo piatto tipico di questa regione realizzato con pasta lunga condita con una salsa a base di zafferano e fiori di zucca. Delicati e profumati, gli spaghetti all’abruzzese si preparano soffriggendo i fiori in olio, cipolla e zafferano, frullando il tutto e insaporendo con il brodo vegetale. Il condimento viene reso cremoso dalle uova aggiunte non in cottura e dal parmigiano grattugiato.

INGREDIENTI

  • spaghetti (meglio se alla chitarra)400 g
  • fiori di zucca freschi40
  • cipolla tritata2 cucchiai
  • olio di oliva4 cucchiai
  • zafferano1 bustina
  • brodo vegetale2 mestoli
  • uova medie2
  • parmigiano grattugiato60 g
  • sale q.b.
  • rametto di maggiorana frescaun

PROCEDIMENTO

Portate a ebollizione abbondante acqua bollente. Versate l’olio in una padella capiente, scioglietevi lo zafferano e aggiungete la cipolla tritata. Lasciate cuocere per qualche istante, unite quindi i fiori di zucca lavati e privati del pistillo. Quando saranno appassiti, frullate il tutto e rimettetelo in padella insieme al brodo vegetale. Regolate di sale.

Cuocete gli spaghetti al dente e, nel frattempo, arricchite il condimento lontano dai fornelli con le uova sbattute e il parmigiano grattugiato. Il condimento dovrà risultare fluido e cremoso. Scolate gli spaghetti e fateli insaporire per qualche minuto nella padella con qualche cucchiaio di acqua di cottura.

Servite subito gli spaghetti all’abruzzese e guarnite con qualche fogliolina di maggiorana.

Lo sapevate che...

Se avete la possibilità di utilizzare gli spaghetti alla chitarra tipici dell’Abruzzo, o tonnarelli, questo piatto sarà ancor più irresistibile!

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali