FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Seppie in zimino

Seppie in zimino
  • DIFFICOLTA' facile
  • PREPARAZIONE 30'
  • PORZIONI 4 persone

Le seppie in zimino sono un secondo piatto a base di pesce tipico della tradizione gastronomica della Liguria e della Toscana realizzato con seppie, bietole e un ricco soffritto di verdure. Le seppie in zimino sono un piatto facile da preparare, completo e molto saporito che potrete, tuttavia, personalizzare seguendo alcuni consigli. Sempre accompagnate da qualche crostino di pane casereccio, le seppie in zimino si possono arricchire con pinoli e funghi secchi al posto della passata pomodoro, per un sapore ancor più deciso!

INGREDIENTI

  • seppie fresche già pulite600 g
  • bietole già lessate450 g
  • olio di oliva4 cucchiai
  • carotauna
  • sedanouna costa
  • agliouno spicchio
  • cipollamezza
  • prezzemoloun ciuffo
  • vino bianco secco200 ml
  • passata di pomodoro3 cucchiai
  • saleq.b.

PROCEDIMENTO

Per il soffritto: lavate e asciugate prezzemolo e sedano, pelate la carota e sbucciate aglio e cipolla. Tritateli finemente e soffriggeteli dolcemente in una casseruola con l'olio. Nel frattempo, sciacquate le seppie già pulite sotto acqua corrente, tamponatele con carta da cucina e tagliatele in anelli larghi almeno un cm (eliminate i tentacoli).

preparare soffritto - sciacquare seppie

Quando le verdure saranno appassite, aggiungete le bietole sbollentate, mescolate e cuocete per 5 minuti con il coperchio. Unite a questo punto le seppie, regolate di sale e proseguite la cottura per circa 10 minuti.

aggiungere bietole e seppie

Aggiungete il vino bianco e, quando sarà evaporato, la passata di pomodoro. Proseguite la cottura per una ventina di minuti, le seppie dovranno essere tenere e non gommose.

aggiungete vino e passata di pomodoro

Servite le seppie in zimino ancora calde.

Lo sapevate che...

Lo zimino è una salsa a base di verdure come le bietole, gli spinaci o il prezzemolo utilizzata nella cucina toscana e ligure per cucinare piatti a base di pesce come le seppie o il baccalà.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali