FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Risotto al nero con seppia, nduja, mousse di caprino

  • DIFFICOLTA" media

Marco Giarratana, noto in rete come l’"Uomo Senza Tonno" cucina per noi un primo piatto di pesce raffinato e dal sapore intenso: il risotto al nero di seppia, nduja, mousse di caprino. Ideale da preparare durante queste festività è perfetto per lasciare i vostri ospiti a bocca aperta.

INGREDIENTI

Per 4 persone

  • riso carnaroli360 gr
  • seppie fresche2
  • nduja di Spilinga70 gr
  • formaggio caprino spalmabile60 gr
  • brandy1/2 bicchiere
  • brodo vegetale1,5 l
  • olio evoq.b
  • burro2 noci
  • saleq.b

PROCEDIMENTO

Con una forchetta, lavorate il caprino a temperatura ambiente con un po’ d’olio extravergine d’oliva. Se preferite, potete usare delle fruste elettriche per montarlo. Quando avrete ottenuto una consistenza liscia e cremosa, riponetelo in frigo. Nel frattempo, sciogliete in un tegame una noce di burro e iniziate a tostare il riso. Sfumatelo con vino bianco o brandy e, dopo aver fatto evaporare la parte alcolica, e iniziate a versare il brodo vegetale. Il risotto sarà pronto in circa 16 minuti.

A metà cottura, circa 8 minuti, aggiungete la nduja e amalgamate per bene. Dopo altri 2 minuti, aggiungete la seppia tagliata a listarelle. Continuate la cottura con il brodo e, un minuto prima di spegnere la fiamma, aggiungete l’inchiostro della seppia. Spegnete il fuoco, aggiustate di sale e aggiungete una noce di burro per mantecare. Non vi resta che impiattare e adagiare sopra il risotto una quenelle di mousse di caprino.