FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Pollo alla birra e rosmarino

Pollo alla birra e rosmarino
  • DIFFICOLTA" media
  • PREPARAZIONE 15'
  • PORZIONI 4 persone

Il pollo alla birra e rosmarino è un secondo piatto preparato con pezzi di pollo cotti in padella con la birra e insaporiti da aglio e rosmarino. Nella prima parte della cottura si aggiunge pochissimo olio perché il pollo rilascia da solo già molta grasso, verso la fine viene irrorato dalla birra bionda per diventare ancor più tenero e irresistibile!

INGREDIENTI

  • pollo di circa 1-1,2 kgun
  • olio di oliva4 cucchiai
  • birra chiara330 ml
  • agliouno spicchio
  • saleq.b.
  • qualche rametto di rosmarino

PROCEDIMENTO

Tagliate il pollo in pezzi, sistemateli in una casseruola larga e aggiungete l’olio e lo spicchio d’aglio. Cuocete con il coperchio per circa 30 minuti, fino a quando le porzioni di pollo non saranno leggermente rosolate. Versate la birra nella casseruola, continuate la cottura a fuoco vivo e senza coperchio per farla evaporare.

pollo birra<br />

Unite il rosmarino e servite il pollo alla birra e rosmarino ben caldo.

Lo sapevate che...

Potete aggiungere al vostro pollo la cipolla tritata o cubetti di pancetta e speck. Ma potete anche arricchirlo con i funghi e le carote, o impanarlo nella farina prima di rosolarlo nell’olio di oliva!

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali