FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Pizza al baccalà

Pizza al baccalà
  • DIFFICOLTA" media
  • PREPARAZIONE 1h
  • PORZIONI 1 pizza di 30 cm

La pizza al baccalà è un lievitato salato molto gustoso realizzato con una base di pasta per pizza condita con pecorino dolce, pomodori secchi, olive nere e baccalà. In questi giorni il baccalà, in casa mia, si cucina in tutti i modi possibili e immaginabili :) Perciò, dopo averlo fritto, averne fatto zuppe e gustosi piatti al forno, mi sono detta: e se ci facessi una pizza? Detto fatto! L'ho arricchita con i pomodori secchi e le olive nere, stando sempre attenta a non eccedere con il sale visto che il baccalà è già di per sé molto saporito ;)

INGREDIENTI

  • pasta per la pizza500 g
  • filetto baccalà già ammollato300 g
  • pomodori secchi10
  • olive nere denocciolate2 cucchiai
  • pecorino dolce150 g
  • prezzemolo fresco1 ciuffo
  • olio di olivaq.b.
  • saleq.b.

PROCEDIMENTO

Eliminate la pelle del baccalà ed eventuali spine. Tagliatelo a cubetti non troppo piccoli. Soffriggete i pomodori secchi, l'aglio sbucciato e le olive in un filo d'olio, aggiungete i pezzetti di baccalà e

cuoceteli a fuoco medio con il coperchio per circa 15 minuti. Verificate se è necessario regolare di sale. Profumate con il prezzemolo tritato ed eliminate l'aglio. Stendete la pasta per la pizza e distribuitela in una teglia circolare di circa 30 cm di diametro. Ungete la superficie con l'olio e infornate a 250 gradi per circa 20 minuti.

Sfornate, condite la pizza con il pecorino a pezzetti e il baccalà con tutto il suo condimento.

Infornate per altri 10 minuti. Sfornate la pizza al baccalà, lasciatela intiepidire per qualche minuto e servitela.

Lo sapevate che...

Dovete assolutamente provare un'altra versione di pizza, anche questa molto tipica delle mie zone e di tutto il Sud Italia: la pizza con la scarola!

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali