FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Pissaladière

Pissaladière
  • DIFFICOLTA" media
  • PREPARAZIONE 1h
  • PORZIONI 4 persone

La pissaladière è una pizza rustica originaria di Nizza e molto diffusa in tutto il Sud della Francia. Questa saporita focaccia si prepara con un condimento a base di cipolle stufate, alici e olive nere, un trionfo di sapori! La versione italiana della pissaladière, la piscialandrea, prevede l’uso del pomodoro e dell’aglio al posto della cipolla anche se io, in verità, la preferisco al naturale. Mi raccomando, dissalate le alici per evitare che la pissaladière risulti troppo salata!

INGREDIENTI

  • pasta per la pizza500 g
  • grossa cipolla1
  • spicchio d'aglio1
  • foglie di alloro2
  • olio di oliva3 cucchiai
  • alici sotto sale35
  • olive nereq.b.

PROCEDIMENTO

Preparate la pasta per la pizza. Nel frattempo, tagliate la cipolla a fettine sottili e fatele stufare in padella con lo spicchio d’aglio, l’alloro e l’olio. Cuocete le cipolle a fiamma bassa e con il coperchio per circa mezz’ora, mescolando di tanto in tanto. Tenetele da parte ed eliminate aglio e alloro. Stendete la pasta in un rettangolo spesso circa un cm – un cm e mezzo e posizionatela in una teglia rettangolare leggermente unta. Distribuitevi le cipolle stufate in modo uniforme.

Continuate con le alici che avrete sciacquato velocemente e asciugato per eliminare il sale in eccesso. Distribuite le alici come per formare una griglia (come si fa per le crostate). Riempite gli spazi vuoti con le olive nere e lasciate lievitare la pissaladiére ancora per 30 minuti.

Infornate la pissaladiére a 250 gradi per circa 30 minuti, fino a quando non sarà dorata e croccante. Sfornatela, lasciate intiepidire e servite.

Lo sapevate che...

La pissaladière è una focaccia molto saporita, si può realizzare con le cipolle bianche o con quelle rosse, con acciughe sott’olio o sotto sale. Se avete voglia di sperimentare la ricetta di un’altra focaccia, però, eccovi accontentati!

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali