FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Pasta con salsiccia e asparagi selvatici

Pasta con salsiccia e asparagi selvatici
  • DIFFICOLTA' facile
  • PREPARAZIONE 30'
  • PORZIONI 4 persone

La pasta con salsiccia e asparagi selvatici è un primo piatto gustoso realizzato con un condimento ricco a base di asparagi di bosco, salsiccia fresca, salvia e ricotta e salata. Un condimento corposo per un primo piatto completo e saporito, perfetto anche come piatto unico! La pasta con salsiccia e asparagi selvatici si può preparare con diversi formati di pasta, io ho scelto gli strozzapreti.

INGREDIENTI

  • pasta corta (strozzapreti, fusilli)350 g
  • asparagi selvatici già puliti200 g
  • olio di oliva4 cucchiai
  • cipolla piccolauna
  • salsiccia fresca350 g
  • sale e pepeq.b.
  • salvia3 foglie
  • ricotta salata grattugiataq.b.

PROCEDIMENTO

Spezzettate gli asparagi eliminando eventuali parte legnose e gommose. Lavateli e asciugateli bene. Soffriggete dolcemente nell'olio la cipolla tritata finemente.

preparare il soffritto

Aggiungete gli asparagi, mescolate bene e cuocete a fuoco vio con il coperchio per circa 10 minuti. Aggiungete mezzo bicchiere di acqua, togliete il coperchio e fate cuocere gli asparagi finché gran parte del liquido non sarà evaporata.

cuocere gli asparagi

Nel frattempo, sgranate la salsiccia, sbriciolatela e rosolatela su una padella rovente fino a quando non sarà bene dorata. Unitela quindi al condimento di asparagi e mescolate per amalgamare i sapori (eventualmente, regolate di sale).

rosolare la salsiccia

Lessate la pasta in abbondante acqua bollente leggermente salata, scolatela al dente e unitela al condimento. Fate saltare per qualche minuto, insaporite con la salvia tritata finemente e la ricotta salata grattugiata.

cuocere la pasta

Servite immediatamente la pasta con salsiccia e asparagi selvatici.

Lo sapevate che...

Gli asparagi selvatici sono più sottili, croccanti e leggermente amari di quelli coltivati. Potete cucinarli con la pasta, magari abbinandoli al pesce e altre verdure, o anche in gustosi tortini o frittate.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali