FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Pangiallo

Pangiallo
  • DIFFICOLTA' media
  • PREPARAZIONE 2h
  • PORZIONI 2 panetti

Il pangiallo è un pane dolce molto ricco tipico della tradizione natalizia del Lazio. Realizzato con frutta secca, miele e cioccolato, il pangiallo presenta la classica glassa dorata in superficie a base di zafferano. Si tratta di un dolce senza burro e senza uova, che si conserva bene per diversi giorni e sprigiona tutto il profumo del Natale!

INGREDIENTI

Per la glassa

  • olio di olivaun cucchiaio
  • farina tipo 00un cucchiaino
  • acquaq.b.
  • zafferano1/2 bustina

PROCEDIMENTO

Ammollate l'uvetta in acqua tiepida per almeno 20 minuti. Sciogliete il miele in un pentolino per renderlo liquido. Nel frattempo, tritate grossolanamente la frutta secca e poi il cioccolato. Riunite tutto in una ciotola, aggiungete i pinoli.

tritare la frutta secca

Unite i canditi e i fichi secchi a cubetti, l'uvetta ben strizzata. Mescolate il tutto con il miele liquido, quindi incorporate la farina poco per volta fino a ottenere un impasto compatto.

formare i panetti

Trasferitelo su un piano di lavoro e formate due panetti uguali. Posizionateli su una leccarda rivestita di carta da forno e fateli riposare per un paio d'ore. Preparate la glassa: scaldate la farina setacciata, l'olio e lo zafferano sciolto in pochissima acqua. Aggiungetene altra quanto basta a ottenere una pastella densa e omogenea con spennellare i panetti.

preparare la glassa

Infornate il pangiallo a 180 gradi per circa 40 minuti, sfornatelo e lasciatelo raffreddare completamente. Si conserva bene per diversi giorni.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali