FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Pan di spagna

Pan di spagna
  • DIFFICOLTA" media
  • PREPARAZIONE 1h
  • PORZIONI 1 pan di spagna da 24 cm

Il pan di spagna è una delle basi per torte farcite più utilizzate in pasticceria. Nella mia ricetta non uso, ovviamente, il lievito ma solo la fecola di patate e lo zucchero a velo per rendere l’impasto più soffice e delicato.

INGREDIENTI

  • farina tipo 00100 g
  • fecola di patate25 g
  • uova5
  • zucchero a velo125 g
  • burro e farina per lo stampo

PROCEDIMENTO

Montate i tuorli con lo zucchero a velo fino a quando non avrete ottenuto un composto chiaro e spumoso.

In una terrina a parte montate gli albumi a neve dura: se un cucchiaino immerso nel composto resterà dritto, allora gli albumi saranno montati al punto giusto.

Incorporate i tuorli mescolando dal basso verso l’alto con un mestolo di legno. Setacciate la farina e la fecola e aggiungetele un po’ alla volta al composto di uova, facendo attenzione a mescolare in modo costante.

Imburrate e infarinate uno stampo circolare del diametro di 22 cm, versatevi il composto del pan di spagna e cuocetelo a 180° per 30 minuti.

Non aprite il forno durante la cottura per evitare che il pan di spagna si sgonfi e, trascorsi i 30 minuti, verificate la cottura bucandolo con uno stuzzicadenti. Se lo stuzzicadenti sarà asciutto, il pan di spagna sarà cotto. Lasciatelo asciugare su una griglia e farcitelo come più preferite.

Lo sapevate che...

Utilizzate solo uova freschissime e farcite o bagnate il vostro pan di spagna come più preferite.