FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Goulash ungherese

Goulash ungherese
  • DIFFICOLTA' facile
  • PREPARAZIONE 30'
  • PORZIONI 6 persone

Il goulash ungherese è un secondo piatto molto sostanzioso, tipico della gastronomia ungherese, realizzato con bocconcini di carne di manzo insaporita da cipolle, paprica e vino rosso. La cottura lenta e costante lo rende molto saporito, soprattutto se accompagnato da qualche cucchiaio di polenta! Se preferite, potete aggiungere alla preparazione i peperoni, ma anche i funghi: d'altra parte, le ricette della tradizione non sono mai uguali per tutti :)

INGREDIENTI

  • spezzatino di manzo850 g
  • cipolle grandi2
  • paprica dolce (o polvere di peperone)20 g
  • vino rosso200 ml
  • aceto di vino rosso30 ml
  • brodo vegetale1/2 l
  • concentrato di pomodoro25 g
  • burrouna noce
  • lardo50 g
  • qualche rametto di maggiorana
  • olio di oliva q.b.
  • sale q.b.
  • farina q.b.

PROCEDIMENTO

Impanate i pezzi di carne nella farina. Fateli quindi rosolare in una casseruola antiaderente insieme al burro e a un paio di cucchiai di olio di oliva.

Dopo circa 10 minuti, quando saranno coloriti, toglieteli dal fuoco. In una pentola a parte fate appassire la cipolla tritata finemente insieme a 2 o 3 cucchiai di olio e il lardo tagliato a dadini. Aggiungete quindi i pezzi di carne,

la paprica e la maggiorana. Sfumate con il vino rosso miscelato all’aceto e lasciate evaporare. Nel frattempo, sciogliete il concentrato nel brodo vegetale bollente e

aggiungete il tutto alla carne fino a coprirla completamente. Regolate di sale, coprite con il coperchio e, a fuoco bassissimo, lasciate sobbollire e cuocere lo spezzatino di manzo per circa 2 ore.

Trascorso questo tempo, controllate la cottura della carne: sarà pronta quando avrà una consistenza tenera. Accompagnate il goulash con qualche cucchiaio di polenta, se preferite. Portate a ebollizione circa un litro di acqua salata, togliete dal fuoco e versate la farina di mais a pioggia, mescolando continuamente con una frusta a mano. Rimettete sul fuoco, unite un filo d’olio e fate bollire per circa 10 minuti sempre mescolando fino a quando la polenta non avrà raggiunto la sua tipica consistenza.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali