FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Fettuccine alla papalina

Fettuccine alla papalina
  • DIFFICOLTA' media
  • PREPARAZIONE 15'
  • PORZIONI 4 persone

Le fettuccine alla papalina sono un primo piatto tipico della tradizione gastronomica del Lazio realizzato con fettuccine all'uovo condite con piselli, prosciutto crudo e uova. Si tratta di un piatto gustoso e sostanzioso, preparato come una sorta di carbonara visto che le fettuccine vengono condite con uova sbattute e formaggio a crudo. Questo consente di creare una salsina che amalgama i sapori in modo perfetto! Le fettuccine alla papalina si preparano tradizionalmente con pasta fatta in casa ma, se preferite, potete utilizzare le fettuccine secche o quelle fresche.

INGREDIENTI

  • fettuccine all'uovo secche (400 g se fresche)250 g
  • burro35 g
  • cipollauna
  • piselli surgelati200 g
  • prosciutto crudo a cubetti100 g
  • sale e pepeq.b.
  • uova medie2
  • parmigiano grattugiato80 g

PROCEDIMENTO

Soffriggete dolcemente la cipolla tritata finemente nel burro. Quando si sarà imbiondita, aggiungete i piselli e proseguite la cottura per un quarto d'ora circa a fiamma bassa e con il coperchio (se necessario aggiungete qualche cucchiaio di acqua calda.)

cuocere i piselli

Aggiungete quindi il prosciutto crudo tagliato a dadini e proseguite la cottura per 10 minuti (regolate di sale e pepe a piacere). Nel frattempo, cuocete le fettuccine in abbondante acqua bollente salata. In una terrina sbattete le uova con il parmigiano grattugiato.

aggiungere il prosciutto

Mescolate bene con una frusta. Scolate le fettuccine, versatele nella terrina insieme a qualche cucchiaio di acqua di cottura e ai piselli.

aggiungere la pasta e i piselli

Mescolate velocemente e servite le fettuccine alla papalina immediatamente, altrimenti l'uovo rischia di rapprendersi troppo.

Lo sapevate che...

Se volete preparare le fettuccine in casa, potete farlo utilizzando 300 g di farina, 3 uova medie e un pizzico di sale.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali